La nuova legge sulla protezione dei dati (LPD) potrebbe entrare in vigore nel secondo semestre 2022

6 feb 2022

Servizi

Tutte le imprese, senza eccezioni, sono interessate dalla nuova LPD che mira a proteggere la personalità e i diritti fondamentali delle persone fisiche residenti in Svizzera. Indipendentemente dalla sua dimensione, un’impresa possiede numerosi dati sui suoi clienti, partner, fornitori e collaboratori. L’idea è quella di offrire alle persone interessate una maggiore trasparenza e di rafforzare i loro diritti sui propri dati personali. Per poterlo fare, la legge rafforza la sorveglianza della protezione dei dati e sviluppa le disposizioni penali. Essa introduce anche nuovi obblighi per le imprese, in particolare in caso di rilevamento, perdita o utilizzo abusivo di dati personali. Ogni impresa deve prepararsi all’entrata in vigore della nuova legge. Per determinare i requisiti di conformità sono necessari un censimento dei dati personali trattati in seno all’impresa e una valutazione dei rischi basandosi sui seguenti tre pilastri: sicurezza informatica, aspetti giuridici e gestione dei dati. A tal proposito, noi di Dürst Telecom in partenariato con Régie Solutions possiamo affiancarvi nell’allestimento di un piano d’azione e nello sviluppo di programmi di compliance dettagliati che soddisfino i nuovi requisiti.

Logo Final Misto fondo blue_edited_edite
  • Grey LinkedIn Icon